Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
Questo articolo è stato letto 2575 volte
Pubblicato il: 17/06/2020
I.M.U. RAVVEDIMENTO

VERSAMENTO TARDIVO IMU

La possibilità di sanare una violazione commessa avvalendosi del cosiddetto “Ravvedimento operoso” è prevista dall’art. 13 – D.Lgs. 472/1997 e successive modifiche e integrazioni.

VERSAMENTO TARDIVO IMU

L’art. 10-bis del D.L. 124/2019 (Decreto Crescita) è intervenuto sulla disposizione che, nel sistema sanzionatorio tributario, disciplina la possibilità per il contribuente di applicare il ravvedimento operoso, nel caso in cui non sia riuscito a versare il tributo nei termini di legge.

I contribuenti che hanno omesso il versamento totalmente o parzialmente dovuto  possono usufruire del ravvedimento operoso effettuando il versamento dell’imposta dovuta maggiorata della sanzione ridotta e degli interessi legali.

La sanzione ridotta deve essere calcolata con le seguenti modalità:

  • entro il 14° giorno dalla scadenza del termine in cui il pagamento doveva essere eseguito, la sanzione è pari allo 0,1% dell’imposta per ogni giorno di ritardo (14° giorno = 1,4%) - RAVVEDIMENTO SPRINT;
  • dal 15° giorno al 30° giorno dalla scadenza del termine in cui il pagamento doveva essere eseguito, la sanzione è pari al 1,5% dell’imposta dovuta – RAVVEDIMENTO BREVE;
  • dal 31° giorno al 90° giorno dalla scadenza del termine in cui il pagamento doveva essere eseguito, la sanzione è pari al 1,67% dell’imposta dovuta – RAVVEDIMENTO INTERMEDIO
  • dal 91° entro 1 anno dall’omissione dalla scadenza del termine in cui il pagamento doveva essere eseguito, la sanzione è pari al 3,75% dell’imposta dovuta – RAVVEDIMENTO LUNGO
  • entro 2 anni dall’omissione dalla scadenza del termine in cui il pagamento doveva essere eseguito, la sanzione è pari al 4,29% dell’imposta dovuta
  • oltre 2 anni dall’omissione dalla scadenza del termine in cui il pagamento doveva essere eseguito, la sanzione è pari al 5% dell’imposta dovuta

Gli interessi da applicare sono gli interessi legali con maturazione giorno per giorno:

  • dal 01/01/2015              0,50%
  • dal 01/01/2016              0,20%
  • dal 01/01/2017              0,10%
  • dal 01/01/2018              0,30%
  • dal 01/01/2019              0,80%
  • dal 01/01/2020              0,05%

 Il totale del versamento deve essere calcolato come segue:

IMPOSTA + SANZIONE RIDOTTA + INTERESSI:

  • Imposta = importo non pagato
  • Sanzione ridotta =
    • entro 14 giorni – Sanzione 0,1% per ogni giorno di ritardo
    • entro 30 giorni – Sanzione 1,5%
    • entro 90 giorni – Sanzione 1,67%
    • entro 1 anno  – Sanzione 3,75%
    • entro 2 anni  – Sanzione 4,29%
    • oltre 2 anni  – Sanzione 5%
  • Interessi = sono conteggiati in base ai giorni di ritardo, decorrenti dalla data di scadenza del saldo fino alla data dell’effettivo versamento. Il tasso di interesse applicato è pari a quello sopra riportato con maturazione giorno per giorno.

La norma di legge, inoltre, dispone che il ravvedimento operoso possa essere applicato solo prima che la violazione sia già stata constatata dall’Ente impositore e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento delle quali l’autore o i soggetti solidalmente obbligati abbiano avuto formale conoscenza. 

MODALITA’ DI VERSAMENTO 

I pagamenti devono essere effettuati utilizzando il Modello F24 e

occorre barrare la casella “Ravvedimento operoso”:

Il codice catastale del Comune di Legnano da indicare è E514

I CODICI TRIBUTO da utilizzare per l’IMU sono i seguenti:

  • 3912 - IMU - abitazione principale (solo A/1-A/8-A/9) e relative pertinenze – COMUNE
  • 3914 - IMU - terreni agricoli – COMUNE
  • 3916 - IMU - aree fabbricabili – COMUNE
  • 3918 - IMU - altri fabbricati – COMUNE
  • 3925 - IMU – Fabbricati di categoria D – STATO
  • 3930 - IMU – Fabbricati di categoria D – COMUNE
  • 3939 – IMU – Beni Merce - COMUNE

Si ricorda che la TASI dal 1° gennaio 2020 è abolita e viene incorporata nell’IMU.

I CODICI TRIBUTO da utilizzare per la TASI fino al 2019 sono i seguenti:

  • 3958 TASI – abitazione principale e relative pertinenze
  • 3961 TASI – altri fabbricati

I modelli sono a disposizione presso tutti gli uffici postali e gli sportelli bancari.

E’ possibile calcolare la cifra dell'acconto 2020 da versare cliccando qui . Nella stessa pagina, a sinistra, sono riportati gli anni per i quali è possibile applicare il ravvedimento operoso accedendo al calcolo cliccando sull’anno da ravvedere (dal 2014 al 2019).

Per eventuali chiarimenti e informazioni contattare il Servizio Tributi – Piazza San Magno 6 tel. 0331/471270 – 471271 – 471310 - 471245 sito internet: www.legnano.org  - e-mail: info.tributi@legnano.org