Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
È presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 60513 volte
Pubblicato il: 15/09/2022

ELEZIONI POLITICHE DEL 25 SETTEMBRE 2022 - VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O ISOLAMENTO PER COVID-19

ELEZIONI POLITICHE DEL 25 SETTEMBRE 2022 - VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O ISOLAMENTO PER COVID-19

La Circolare UTG – Prefettura di Milano n. 301236 del 06.09.2022 prevede che, limitatamente alle consultazioni politiche, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovino in condizioni di isolamento per Covid-19 sono ammessi ad esprimere il voto presso il proprio domicilio nel comune di residenza.

 A tal fine, tra il 10° e il 5° giorno antecedente quello della votazione cioè tra il 15 e il 20 settembre p.v., l’elettore deve far pervenire al Comune nelle cui liste è iscritto, i seguenti documenti:

  1. Una dichiarazione in cui si attesta la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio indicando con precisione l’indirizzo completo del domicilio stesso (vedi allegato);
  2. Un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 11 settembre (14° giorno antecedente la data della votazione), che attesti l’esistenza delle condizioni di cui all’articolo 4, comma 1, del decreto-legge n.41/2022 (positivo al Covid-19, collocato in quarantena o isolamento fiduciario);
  3. Copia della tessera elettorale;
  4. Documento di riconoscimento in corso di validità.

 Domanda ed allegati possono essere inviati all’ufficio elettorale:

  • via mail a: uff.elettorale@legnano.org
  • consegnati a mano da un delegato presso l’Ufficio Elettorale in Via Gilardelli 21 negli orari di apertura

Il termine indicato non è perentorio, ma comunque. sempre su indicazione della Prefettura la richiesta non può pervenire oltre le ore 12 di sabato 24 settembre

 Il voto degli elettori predetti viene raccolto, a cura di appositi seggi speciali, durante le ore in cui è aperta la votazione, assicurando, con ogni mezzo idoneo, la libertà e la segretezza del voto nel rispetto delle esigenze connesse alle condizioni di salute dell’elettore.