Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
Questo articolo è stato letto 29144 volte
Pubblicato il: 09/11/2020

...DEVO FARE IL TAMPONE

Il tampone nasofaringeo per covid-19 non deve essere fatto su richiesta/valutazione personale ma su prescrizione del medico che individua chi lo deve eseguire e quando.

Questo perché l’esito, negativo o positivo, fotografa la condizione in quel momento: non aiuta a sapere quello che è successo tempo prima né può servire a prevedere quanto succederà di lì a pochi giorni.

RIASSUMENDO I CASI PRINCIPALI:

  1. In caso di sintomi simil-influenzali è SEMPRE NECESSARIO rivolgersi al medico o pediatra (oppure, nelle ore serali e notturne, il sabato e nei giorni festivi, alla continuità assistenziale con il numero unico 116117) che valuterà se prescrivere il tampone:
    • o L’appuntamento potrà essere preso dal medico
    • o L’appuntamento potrà essere richiesto sul portale https://portaleinformativosalute.azurewebsites.net/index_self.php; in questo caso si sarà richiamati da ATS per l’appuntamento (che potrà essere in un ambulatorio dell’intera città metropolitana)
    • o Per bambini e ragazzi con età compresa fra 3 mesi e 18 anni che frequentano nido, materna, scuole è possibile l’accesso diretto:
      • a LEGNANO - Via Canazza 1, Ingresso Vecchio Ospedale (drive through-seguire frecce gialle) Lunedì-Sabato 9,00-13,00, oppure
      • a MAGENTA Pronto Soccorso - Area Pediatrica, Sabato 9,00-13,00 - Via Donatori del sangue - Ambulatorio Post Dimissioni (ingresso dalla sbarra del vecchio Pronto Soccorso) Lunedì-Sabato 9,00-13,00

E’ necessario presentarsi con:

1) autocertificazione (modello scaricabile dal sito ats: https://www.ats-milano.it/portale/Portals/0/emergenza%20coronavirus/SCUOLE/FAQ_Scuole_Rev_6.pdf )

2) fotocopia della Carta di Identità,

3) fotocopia del Codice Fiscale

 

  1. In caso di contatti stretti con i famigliari
  • o NON è indicato fare subito il tampone.
  • o Se insorgono sintomi bisogna chiamare subito il medico e seguire il percorso del punto 1.
  • o Rispettare la quarantena per 14 giorni dall’ultimo contatto col famigliare senza protezioni. Successivamente si può riprendere la frequenza in comunità.
  • o Per effettuare il tampone il decimo giorno dall’ultimo contatto è necessario che il medico curante o l’ATS registrino il nominativo come contatto stretto. In questo caso sarà ATS a chiamare, a partire dal 10° giorno, per fissare l’appuntamento x il tampone.

 

  1. In caso di contatti stretti al di fuori dei conviventi
    • o Va innanzitutto verificato se si è un contatto STRETTO perché se sono state osservate le misure igieniche previste, al lavoro o anche in esercizi commerciali o altro, NON sono necessarie misure precauzionali e neppure l’esecuzione del tampone.
    • o Se si rientra nella casistica del contatto stretto o si è contattati da ATS ( a seguito della segnalazione da parte del caso con cui si è stati a contatto):
      • Va rispettata la quarantena per 14 giorni dall’ultimo contatto con la persona positiva. Successivamente è possibile riprendere la frequenza in comunità.
      • Per effettuare il tampone il decimo giorno dall’ultimo contatto è necessario che il medico curante o l’ATS mi registrino come contatto stretto. In questo caso sarà ATS a chiamare, a partire dal 10° giorno per fissare l’appuntamento x il tampone.

 

  1. In caso di contatti stretti a scuola

ATS ha implementato una nuova procedura con la quale il dirigente scolastico inserisce sul portale sia il caso positivo sia i contatti stretti della classe (gli insegnanti non sono automaticamente contatti stretti se hanno osservato le misure igieniche).

Se non insorgono sintomi, è possibile rientrare a scuola dopo 14 giorni oppure l’esecuzione del tampone dopo il decimo giorno può essere disposta da ATS (che comunica le modalità con specifica lettera). NON è indicato recarsi al drive trough senza un’indicazione precisa di ATS.

 

  1. In caso di persona già positiva che deve fare il controllo
  • o Secondo la nuova procedura se una persona risulta positiva al tampone viene automaticamente segnalata ad ATS. Viene inviato anche un SMS con l’esito, che comunque è disponibile sul Fascicolo sanitario elettronico (cui si accede con lo Spid o PIN della Carta Nazionale dei Servizi).
  • o Per l’effettuazione del controllo, dopo 10 giorni, di cui almeno 3 senza sintomi, è necessario registrarsi sul portale https://milanocor.ats-milano.it/, a partire dal 10 giorno si verrà chiamati da ATS per fissare l’appuntamento.
  1. Devo rientrare al lavoro e mi richiedono il tampone negativo

Se la necessità di tampone non rientra nelle precedenti casistiche, sarà il datore di lavoro e il medico competente a dovermi indicare dove e come acquisirlo.

 

  1. Rientro dall’estero

E’ necessario verificare la propria condizione sul portale ATS

https://www.ats-milano.it/portale/emergenza-coronavirus/rientri-dallestero-in-italia-che-fare

 

  1. Persona che deve fare il tampone ma non ha un mezzo di trasporto

E’ possibile ricorrere al trasporto sanitario contattando le croci (croce rossa, croce bianca….) presenti nel territorio. Il servizio è a pagamento.

Sono presenti, inoltre, a Legnano laboratori che effettuano tamponi nasofaringei a pagamento, ma è sempre opportuno sottoporvisi dietro indicazione del medico.